Domovoy

Non c’è dubbio che il domovoy (“colui che sta a casa”) è il più importante degli spiriti russi. Proprio come il brownie britannico, vive nelle case e può aiutare nelle faccende domestiche in cambio di una piccola ricompensa commestibile. Le somiglianze però finiscono qui. Mentre di brownie ce ne sono tanti, il domovoy appartiene alla casa di una determinata famiglia e rappresenta lo spirito degli antenati – ecco perché è spesso chiamato “nonno” e si dice che abbia centinaia di anni. Quando una famiglia si trasferisce in una nuova abitazione, il membro più anziano dovrebbe invitare domovoy a seguirlo nella nuova casa. In qualità di antenato, domovoy ha a cuore i propri familiari e li aiuta. Anche se talvolta può rubare loro qualcosa, se ne ha bisogno. Domovoy vive sotto la stufa, nel luogo più umile e sudicio della casa, ed è sempre presente anche se si fa vedere solo di rado. La tradizione lo ritrae come un uomo con la barba, gli occhi ardenti e delle orecchie da cavallo drizzate, dotato di coda e privo di sopracciglia.

Il domovoy si incontra soprattutto di notte, quando lui “soffoca” le persone nel sonno – non per far loro del male, bensì per avvertirle che in casa o nella famiglia c’è qualcosa che non va. Se la famiglia ignora i suoi moniti, il domovoy può diventare aggressivo – fare baccano, lanciare oggetti per la casa, ferire cavalli e bestiame Per evitare tutto ciò, occorre seguire delle regole: quando si lascia la casa per un periodo prolungato bisogna “sedersi prima della partenza” – ovvero, una volta fatte le valigie, restare per un momento in silenzio per salutare lo spiritello domestico. Di notte non bisognerebbe lasciare posate o cibo sul tavolo, perché il domovoy potrebbe servirsene per i propri scopi, o contaminare il cibo. In casa è vietato imprecare, soprattutto durante l’ora dei pasti: il domovoy, come tutti gli spiriti, odia e teme il turpiloquio. Anche le liti e le discussioni lo fanno arrabbiare, così come il disordine.

Mentre i russi di oggi, che vivono soprattutto nelle città, hanno poche occasioni per imbattersi nel vodyanoy o nel leshiy, in alcune famiglie la tradizione del domovoy è ancora molto sentita. L’unica cosa che oggi il domovoy non fa più è soffocare le persone, e sapete perché? Perché le stufe di un tempo non si usano più: pare che il “soffocamento” causato dal domovoy infatti non fosse altro che un modo con cui i russi spiegavano l’avvelenamento da monossido di carbonio, che nelle case prive di camino era molto comune. Con il passare degli anni le creature della tradizione sono destinate a scomparire, ma rimarranno sempre una parte importante della cultura russa.



Categorie:R13- Storia del folklore russo e delle tradizioni orali

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

LINGUE, STORIA E CIVILTA' / LANGUAGES, HISTORY AND CIVILIZATION / ЯЗЫКИ, ИСТОРИЯ И ЦИВИЛИЗАЦИЯ

Sito di Lingue e Letterature comparate / Site of Comparative Languages ​​and Cultures

ANTONIO DE LISA- OPERE LETTERARIE - LITERARY TEXTS

Poesia - Narrativa - Scritti di viaggio - Teatro / Poetry - Fiction - Travel writings - Theater

ANTONIO DE LISA- PITTURA, GRAFICA, SCULTURA / PAINTING, GRAPHICS, SCULPTURE

Studio Polimaterico Arte / Polymaterial Study of Art

ORIENTALIA

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

STORIA E REALTA' - HISTORY AND REALITY

POLITICA/POLITICS - SOCIETA'/SOCIETY- ECONOMIA/ECONOMY - CULTURA/CULTURE

LOST ORPHEUS TEATRO

LOST ORPHEUS THEATRE

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Da Sonus a Lost Orpheus: Storia, Musiche, Concerti - History, Music, Concerts

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus - Online Journal

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

ANTONIO DE LISA - WORK IN PROGRESS

Teatro Arte Musica Poesia - Theatre Art Music Poetry - Théâtre Arts Musique Poésie

IN POESIA - FENOMENOLOGIA DELLA LETTERATURA

IN POETRY - PHENOMENOLOGY OF LITERATURE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: