Accordature speciali per chitarra

Accordature speciali per chitarra

 

A fianco della tradizionale accordature Mi La Re Sol Si Mi, la chitarra può sperimentare accordature alternative. Tra le più usate:

1) La prima accordatura particolare che vediamo è quella in “Drop D”. Essa, “scordando” una sola corda, ci permette di ottenere interessanti vantaggi.

Per accordare la nostra in chitarra in drop D è necessario abbassare la sesta corda da Mi a Re: avremo così il power chord di Re semplicemente suonando la quarta corda (re), la quinta (la) e la sesta (re) a vuoto. Con un mini-barrè su queste tre corde potremo spostare il nostro power chord, ottenendone altri.

Il drop D è generalmente e felicemente usato in ambienti heavy metal, soprattutto per il suono piu’ profondo, compatto e potente rispetto ad un power tradizionale.

2) Molto diffusa presso i fingerpickers, è invece l’accordatura DADGAD, che “scorda” la prima, la seconda e la sesta corda.

In un giro blues in Re, con questa accordatura, potremo suonare ogni grado (D, G, A) sfruttando le corde a vuoto. Inoltre, essa facilita la formazione di accordi di nona sospesa, grazie al solo tono che separa la terza dalla seconda corda.

3) Un’altra accordatura interessante è la cosiddetta “Open G”. Dal nome capiamo che, con questa accordatura, suonando tutte le corde a vuoto (“open”, “aperte”), otterremo l’accordo di Sol maggiore (“G”) che, con un semplice barrè su un unico tasto, potrà essere trasportato ottenendo gli altri accordi.

Essa consiste nell’accordatura

DGDGBD.

Come canzoni da studiare in open G, abbiamo, per esempio, Brown Sugar (Rollin Stones), In my Time of Dying (Led Zeppelin), o ancora Honkytonk Woman (Rolling Stones).

 


Elenco generale

Accordature aperte

Le accordature aperte della chitarra sono impostazioni delle corde che, a vuoto, riproducono un accordo completo, solitamente un accordo maggiore o minore. Vengono utilizzate per le loro particolari sonorità e per semplificare l’esecuzione dei brani polifonici nelle esecuzioni solistiche o con piccoli gruppi.

Qui di seguito alcuni esempi di accordature aperte:

  • Accordatura di do maggiore: CGCGCE
  • Accordatura di re maggiore: DADF♯AD
  • Accordatura di re minore: DADFAD
  • Accordatura di mi maggiore: EBEG♯BE
  • Accordatura di sol maggiore: DGDGBD

Esempio come ottenere una accordatura aperta in (Sol maggiore):

  • Abbassare 6 corda Re
  • abbassare 5 corda Sol
  • 4 corda normale
  • 3 corda normale
  • 2 corda normale
  • abbassare 1 corda Re

Accordature modali

Le corde della chitarra con l’accordatura modale producono un accordo di quarta sospesa (1, 4 e 5 al posto di 1, 3 e 5).

Esempio (Re):

  • Abbassare 6 corda Re
  • 5 corda normale
  • 4 corda normale
  • 3 corda normale
  • Abbassare 2 corda La
  • Abbassare 1 corda a Re

Accordature alternative

Sono quelle accordature con impostazioni delle corde diverse dall’accordatura standard (EADGBE) ma che, a differenza delle accordature aperte, se suonate a vuoto non riproducono un accordo completo. Vengono utilizzate per le loro particolari sonorità e per semplificare l’esecuzione dei brani polifonici nelle esecuzioni solistiche o con piccoli gruppi. L’accordatura aperta più conosciuta e utilizzata è la DADGAD, utilizzata soprattutto nella musica celtica.

Qui di seguito alcuni esempi di accordature alternative:

  • DADGAD
  • dropped-D: DADF#BE
  • dropped-G: DGDGBE
  • double dropped-D: DADGBD


Categorie:M07- Teoria e tecnida della Chitarra - Guitar, Uncategorized

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

SCIENZA E CULTURA - SCIENCE AND CULTURE

Lo stato dell'arte tra storia e ricerche contemporanee - State of the art: history and contemporary research

ORIENTALIA

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

NUOVA STORIA CULTURALE / NETWORK PHILOSOPHY

NUOVA STORIA CULTURALE / NEW CULTURAL HISTORY

NEODRAMMATURGIA

TEATRO E RICERCA - THEATRE AND RESEARCH

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Modern Music Live BaND

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus- Materiali per la musica moderna e contemporanea

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

ANTONIO DE LISA - SCRITTURE / WRITINGS

Teatro Arte Musica Poesia - Theatre Art Music Poetry

In Poesia - Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

Blog Journal and Archive diretto da Antonio De Lisa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: