Il lavoro sull’attore: la lezione di Grotowski

Jerzy_Grotowski

Il lavoro sull’attore: la lezione di Grotowski

La figura più famosa nel panorama del teatro polacco degli ultimi decenni è Jerzy Grotowski, nato a Rzeszów (Polonia) il giorno 11 agosto 1933, direttore dal 1959 del Teatro Laboratorio di Opole, che si trasferì a Wroclaw nel 1965. Grotowski ha elaborato la definizione di “teatro povero”, quello cioè che si fa solo con l’attore e il pubblico, creando un rapporto senza mediazioni tecnologiche. Tutto il contrario di quello che fa il cinema, di cui il “teatro povero” è una sorta di reazione (anche se la sua funzione non si esaurisce certo in questo) e una testimonianza dell’importanza vitale del teatro.

Grotowski, l’ultimo vero rivoluzionario in campo teatrale, ha dimostrato che per fare il teatro sono necessari solo l’attore e lo spettatore. La presenza di entrambi nello stesso tempo e nello stesso luogo è l’elemento che distingue il teatro. Il cinema o la televisione avvengono sempre in un altro tempo e in un altro spazio. Ecco perché vale ancora la pena di fare teatro: perché, nell’epoca della comunicazione mediatica, il teatro è uno dei pochissimi posti in cui bisogna esser presenti fisicamente, e non è da poco.

In quest’ottica il problema primario che ha impegnato Jerzy Grotowski nel corso della sua formazione come autore è stato l’addestramento degli attori, una ricerca che lo ha portato a ispirarsi a fonti diverse: il metodo Stanislavskij, lo yoga, l’allenamento bio-meccanico di Mejerchol’d, gli esercizi ritmici di Dullin o gli studi di Delsarte sulle reazioni.

 Il suo sistema, in breve, richiede che l’attore conquisti un assoluto controllo di sé, sia gestuale che vocale (ma anche psicologico), in modo che durante le rappresentazioni possa trasformarsi completamente in base alle esigenze dello spettacolo. Numerosi gruppi teatrali sono nati ispirandosi all’insegnamento di Grotowski. Il più importante è l”‘Odin Teatret” fondato nel 1964 da Eugenio Barba ad Oslo.

Jerzy Grotowski ha creato i suoi spettacoli tra il 1959 e il 1968 con un gruppo di attori che lo ha seguito per tutto il percorso. Si trattava di “Teatr Laboratorium” e aveva sede in Polonia, prima a Opole, poi a Wroclaw. Oltre agli spettacoli il “Teatr Laboratorium” ha elaborato, in linea con quanto detto circa la formazione degli attori, un metodo di allenamento basato sull’esercizio fisico e sulla memoria. Questo metodo è l’ideale approfondimento di ricerche precedenti e, al contempo, l’invenzione di qualcosa di nuovo. È quanto di più tradizionale e quanto di più rivoluzionario si possa immaginare.

Nel 1970 Grotowski ha abbandonato il teatro per dedicarsi alla ricerca di forme parateatrali. Nel 1985 ha fondato a Pontedera, vicino Pisa, un Workcenter in cui si è occupato di quello che lui stesso chiamava arte come veicolo.

Il grande autore è morto a Pontedera il 14 gennaio 1999, quando non aveva ancora 66 anni, lasciando dietro di sé un vuoto incolmabile. Oggi come oggi è impensabile fare teatro senza tener conto della sua lezione.



Categorie:J07- Studio dell'attore- The Actor's Studio

Tag:,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

SCIENZA E CULTURA - SCIENCE AND CULTURE

Lo stato dell'arte tra storia e ricerche contemporanee - State of the art: history and contemporary research

Antropologia del Teatro e della Musica - Theatre and Music Anthropology

Museo virtuale delle maschere e del teatro popolare

ORIENTALIA

Studi orientali - Études Orientales - Oriental Studies

NUOVA STORIA CULTURALE / NETWORK PHILOSOPHY

NUOVA STORIA CULTURALE / NEW CULTURAL HISTORY

TEATRO E RICERCA - THEATER AND RESEARCH

Sito di approfondimento e studio della Compagnia Lost Orpheus Teatro

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Modern Music Live BaND

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

Sonus- Materiali per la musica moderna e contemporanea

Aggiornamenti della Rivista "Sonus"- Updating Sonus Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

Antonio De Lisa - Scritture / Writings

Teatro Musica Poesia / Theater Music Poetry

In Poesia - Filosofia delle poetiche e dei linguaggi

Blog Journal and Archive diretto da Antonio De Lisa

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: